U16 OROROSA TRESCORE vs CARUGATE

 

DON COLLEONI TRESCORE vs CARUGATE   33-70 (1°q 2-22 2°q 17-37   3°q 27-45)

 

OROROSA TRESCORE: Facchinetti 6 Cancelli 0 Carrara 4 Braushi 0 Parimbelli 4 Gritti 4 Quaranta 7 Cantamessa 0 Aloschi 0 Monieri 6 Belem 2 – T/L 4/20

Seconda gara e seconda sconfitta per le ragazze di Trescore che non replicano la buona prova di settimana scorsa e si presentano in campo tese ed intimorite al cospetto di un Carugate prestante fisicamente e ben organizzato che mette subito in chiaro le cose con un primo quarto dominato con facili conclusioni in contropiede frutto di una difesa intensa sul perimetro e pronta a chiudere su ogni penetrazione delle nostre ragazze. Monieri realizza i primi punti da sotto ma poi le cose si fanno più complicate, Parimbelli si prodiga in difesa ma le compagne non la imitano, Quaranta prova ad accelerare tentando qualche penetrazione ma dentro l’area trova tanta fisicità e le sue conclusioni non hanno successo. Subentra un po’ di frustrazione e l’incapacità di reagire rende il divario ormai incolmabile; nel secondo periodo finalmente una reazione, stringiamo le maglie in difesa, recuperiamo qualche pallone e le iniziative di Facchinetti, Carrara e Parimbelli vengono premiate con realizzazioni di buona fattura e solo le pessime percentuali dalla lunetta (4 su 20 finale) ci tolgono la soddisfazione di vincere almeno questo quarto che si chiude con un parziale di 15 pari.

Ci ripetiamo nel 3° periodo e il parziale di 10 a 8 per noi dimostra che con maggiore attenzione in difesa e aumentando la determinazione offensiva si può cercare di rosicchiare qualche punto anche a queste avversarie; Belem si fa sentire sotto i tabelloni e recuperando un paio di palloni realizza da sotto, Quaranta spinge con la solita generosità e si procura qualche tiro libero che puntualmente realizza, cerca anche di imbeccare con qualche passaggio dei sui Aloschi e Cancelli che però dentro l’area soffrono la fisicità delle avversarie. Nel 4° periodo le ospiti rientrano in campo con il quintetto migliore, sostanzialmente tutte del 2002, e piazzano un altro parziale che chiude definitivamente un incontro che non è mai stato in dubbio ma che almeno nelle fasi centrali si era giocato su livelli di sostanziale equilibrio, Gritti prova a replicare con un paio di buone iniziative, Cantamessa e Braushi lottano su ogni pallone ma le azioni di Carugate sono travolgenti e il risultato finale parla chiaro. Merito alle ospiti ma noi ci dobbiamo presentare in campo con un altro spirito in difesa e con un’altra determinazione in attacco e non possono essere le assenze o la differenza d’età degli alibi per giustificare una prestazione così opaca, con troppi alti e bassi; si spera in un pronto riscatto già dalla prossima gara sul difficile campo delle cugine Ororosa.

Dai Ragazze, dobbiamo essere Squadra per non vanificare il buon lavoro che stiamo facendo durante la settimana. vs CARUGATE

Annunci