U 18 PROM.: VITTORIA CON PIZZIGHETTONE

OROROSA – PIZZIGHETTONE 89-26 (50-14) 

Parziali: 26-10, 24-4; 20-5, 19-7

Ororosa: Torri 2, Maestroni 5, Mozou 10, Rossini 6, Laube 15, Pintossi 16, Luciano 4, Carrara 10, Peracchi 11, Cantamesse 6, Abbate 4. All. Stazzonelli/Celeste

Pizzighettone: Spotti 2, Bassi n.e, Benevelli n.e, Fusar Poli 5, Ehouran 5, Bertolli 10, Vanoli, Di Pasquale 2, Maccheda 2. All. Albertoni

Note: Falli subiti 6, falli fatti 12; Tiri liberi 1/4, tiri da 3p.t 4/7 (Pintossi 2, Maestroni 1, Peracchi 1); Rimbalzi 33 (Peracchi 6, Torri 6.) Palle recuperate 20 (Laube 5), Palle perse 13 ( Torri 3). Assist 8 (Luciano 3).

Vince facile la formazione Ororosa contro una rimaneggiata Pizzighettone che arriva ad Albino con solo 9 ragazze scritte a referto.

Parte forte la formazione di casa che con buone giocate di squadra e buone percentuali da fuori. La squadra ospite ci prova con Fusar Poli ed Ehouran ma le Oro con una difesa aggressiva riescono a mettere in forte difficoltà le portatrici di palla e chiudere il quarto in vantaggio 26 a 10. Nel secondo periodo Carrara e compagne imprimono il giusto ritmo con ottime soluzioni in contropiede finalizzate da una dinamica Mozou.  Pizzighettone fatica ad arrivare a canestro e il quarto è un monologo delle padrone di casa 24 a 4.

Nella ripresa la gara è ormai saldamente nelle mani delle Orobiche; venti minuti giocati con buona intensità da parte di tutte le giocatrici scese in campo e già si pensa alla prossima gara.

Forza Ragazze!

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “U 18 PROM.: VITTORIA CON PIZZIGHETTONE”

Annunci

U18 OROROSA vs STARS MILANO

STARS UNICA MILANO vs OROROSA  64 – 28 

Ororosa:  Cattaneo 6 Giasini 6 Rebecca 5 Farina 5 Epis 3 Ducoli 3 Beltrami Poku Possent. All. Besutti/Galbuseri

Sicuramente non una partita da ricordare quella disputata con Milano Unica da parte delle nostre u18.
Poca concentrazione e ancor meno desiderio di contrastare le avversarie con un sano vigore agonistico, veramente un peccato non averci almeno provato in un match che poteva essere alla nostra portata.
Adesso bisogna resettare il tutto e prepararsi al meglio per il prossimo match a Pioltello.