DERBY U16 OROROSA

OROROSA TRESCORE vs OROROSA BERGAMO 50 44

(8-10) (23-27) (39-37) Tiri liberi 4/10

Ororosa: Braccacini G. 6, Zeduri 14, Agazzi, Braccacini A. 13, Poku 6, Caironi, Vasini 1, Giupponi, Armanni 2, Berti, Cossali 2. All Villa M.  Vice Villa E.

Siamo a Trescore per la quarta partita di quest’anno con il team di coach Cantamesse: il parziale recita un 3-0 per le nostre cugine frutto di una maggiore qualità generale e di alcune individualità che fanno pendere la bilancia a favore delle locali.

In questa occasione non ci ritroviamo di fronte tutti i centimetri e la qualità di Mbegue (convocata per uno stage con la Nazionale, complimenti a lei.) e di ciò ne approfittiamo subito con Poku che riesce a far valere la propria fisicità nel pitturato e con una distribuzione di punti che coinvolge più atlete del team cittadino. Si arriva all’inizio del secondo quarto con un risicato vantaggio di 2 punti sulle padrone di casa e qui inizia la partita di Facchinetti che per i propri colori comincia ad incidere in maniera determinante in termini di realizzazioni ed intesità a cui risponde, con pari valore, la nostra Ambra che consente alla propria  squadra di terminare il quarto con 4 punti di vantaggio frutto di buone giocate su entrambi i fronti.

Intervallo e via tutte negli spogliatoi: comunicazioni di rito come da copione, delucidazioni in merito alle varie situazioni viste in campo, disquisizioni tecnico/tattiche, elaborazioni di piani strategici e chi più ne ha ne metta!!!

Insomma come quelli veri…e si riparte con maggior carica agonistica su entrambi i fronti con Trescore brava a riempire l’area ed a ripartire con veloci contropiedi a cui prestiamo il fianco con alcune scelte scellerate dettate dalla confusione e dal desiderio di vincere la partita con azioni troppo personali: se il regolamento dice che in campo si “gioca in cinque” ci sarà un motivo…benedette fanciulle…

Ma siamo vive, lottiamo e proviamo a contenere l’ondata di Trescore che non ci spazza via ma si prende i primi vantaggi del match che porterà fino al termine, brave a loro e altrettanto al team di coach Marco e pure al giovanissimo arbitro che ha gestito più che bene la disfida delle Scorpion Girls.

Nota conclusiva. La fotografia scelta per gli articoli stilati da entrambe le compagini è il resoconto più indicativo del Progetto Ororosa: cambierà il colore della maglia, il campo di gioco, il coach sarà diverso, le compagne varieranno da un anno all’altro ma un particolare importantissimo non cambierà mai…ognuna di Voi e l’amore per la pallacanestro saranno sempre presenti.

Forse è il momento di rinominare il “Progetto” in “Realtà Ororosa” che è frutto dell’impegno di società, dirigenti, allenatori, atlete e famiglie.

Se stiamo sognando non svegliateci…ma se siamo svegli lasciateci sognare e voi fatelo con noi…

 

Per vedere le immagini clicca qui: Continua a leggere “DERBY U16 OROROSA”

Annunci

DERBY U 16 OROROSA

OROROSA TRESCORE vs OROROSA BERGAMO 50 – 44 (8-10) (23-27) (39-37) T.L. 14/23

Ororosa: Facchinetti 21 – Cortesi 2 – Cancelli 0 – Carrara 3 – Braushi 0 – Parimbelli 4 – Gritti 4 – Quaranta 8 – Cantamessa 0 – Aloschi 0 – Monieri 6 – Belem 2 All. Cantamesse/Farinotti.

Ultima gara e quarto derby contro le cugine Ororosa che sicuramente vorranno riscattare la gara dell’andata e sul campo si vede subito che sarà partita vera per tutti i 40’.

Tanto agonismo e un po’ di imprecisione in un primo quarto nel quale troviamo punti dalla lunetta con Quaranta e Gritti, dal campo realizza solo Facchinetti mentre Brauschi e Carrara lottano su ogni pallone per un misero 10 a 8 al 10’. Nel secondo periodo le giocate offensive migliorano su entrambi i fronti, si gioca di squadra sia in attacco che in difesa ma le ospiti non mollano e non riusciamo a chiudere il divario nonostante le ottime giocate di Parimbelli e Monieri che lottano su ogni pallone trascinando anche le compagne. Nel terzo quarto si fa sentire anche il numeroso pubblico, alziamo l’intensità difensiva sulle piccole e conteniamo in area la loro fisicità per costruire il primo vantaggio sul 33 a 31 con un paio di giocate vincenti di Belem e Cortesi. Cancelli e Aloschi si prodigano sotto i tabelloni catturando rimbalzi importanti che poi affidano alle piccole che cominciano a correre in contropiede. Bergamo non molla e resta in corsa fino alle ultime battute ma nel finale non trovano punti mentre Monieri dalla lunetta e Carrara in penetrazione scrivono la parola fine che certifica il primo posto in questa avvincente seconda fase.

Ora attendiamo di sapere chi sarà la prossima avversaria che uscirà dalla sfida dell’ultima giornata tra le formazioni del Sanga Mi e BFM Azzurra Mi per proseguire nel proficuo cammino di questa stagione.

Brave Ragazze per ciò che abbiamo fatto e Tanta Energia per i prossimi appuntamenti….