U 16 OROROSA vs GARBAGNATE

OROROSA vs GARBAGNATE 66 – 60

(20-18) (34-30) (54-51) T.L. 21/54

Ororosa: Facchinetti 2, Cortesi 2, Cancelli n.e., Carrara 4, Braushi 0, Mbengue 22, Parimbelli 12, Gritti 1, Quaranta 19, Cantamessa n.e., Aloschi 0, Monieri 4. All. Cantamesse/Farinotti

Gara combattutissima sin dalle prime battute con la squadra ospite solida in difesa e ben organizzata in attacco. Noi partiamo bene con un paio di fiammate di Mbengue ben servita in area dalle compagne e con Quaranta che realizza dalla media distanza. Al 4’ il coach ospite è costretto al time-out e richiede maggiore attenzione perché, raggiunto il bonus e sul punteggio di 8 a 1,  vuole restare in partita e da questo momento le cose cambiano. Le Oro sono imprecise dalla lunetta mentre le milanesi cominciano a macinare gioco e chiudono il primo periodo sul – 2 nonostante le buone giocate offensive di Parimbelli e Cortesi. Quaranta e Monieri sono limitate nell’atteggiamento difensivo dai falli. Carrara realizza un paio di canestri in penetrazione con Mbengue che viene bloccata solo dal fallo sistematico. Aloschi e Braushi si rendono utili dando fiato alle compagne e per nostra fortuna in questo secondo quarto migliorano le percentuali dalla lunetta e troviamo ottime giocate in contropiede, ma le ospiti non mollano replicando colpo su colpo restando in scia.

Dopo l’intervallo le cose non cambiano, capitan Monieri è costretta agli straordinari e gestisce con sicurezza la squadra che fatica a realizzare dal campo mantenendo il risicato vantaggio trasformando qualche tiro dalla lunetta, ma le percentuali sono ancora insufficienti per permettere l’allungo. Facchinetti si prodiga in difesa e in contropiede ma, un po’ nervosa, spreca troppo nelle conclusioni da sotto.

Ci si gioca tutto nell’ultimo periodo quando entrambe le squadre si piazzano a zona chiudendo ogni varco in area. Quaranta, gravata da 4 falli, rientra in partita con una “bomba” e con un paio di recuperi difensivi trascina le compagne mantenendo la testa avanti. Il vantaggio si consolida nel finale con una difesa attenta e con una striscia finale dalla lunetta che fa esplodere il numeroso pubblico presente sugli spalti per festeggiare la meritata vittoria.

Onore anche alle ospiti che hanno lottato e giocato alla grande fino alla fine.

Ora concentrazione massima per preparare al meglio la semifinale di questa Fase Silver che ci vedrà impegnate sabato prossimo contro la temibile formazione di Bollate sul campo neutro di Melzo.

Brave Ragazze ma attente che l’asticella si alza ulteriormente e servirà crescere in consapevolezza e determinazione……Dobbiamo provarci…..

 

Per vedere le immagini clicca qui:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...